Attività

Foto della visita tecnica agli impianti RFI ACCM di Monfalcone. Erano presenti soci CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani), soci AEIT FVG e studenti UniTS del corso di Trasporti del prof. Giovanni Longo.

 

IMG 1586IMG 1607IMG 1610 1

IMG 1611IMG 1612

CONVEGNO E PUBBLICO DIBATTITO SU

IL FUTURO DEL LAVORO NELLA SOCIETA’ DIGITALE
Lavori, Professioni, Competenze e Impresa nell’Era Digitale e nell’Industria 4.0

24 NOVEMBRE 2017
AULA 2A – EDIFICIO H3 – 2°p
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TRIESTE
VIA A. VALERIO 10, TRIESTE

Scarica la locandina 

SDA Bocconi, con la collaborazione di AICA, ha recentemente condotto la ricerca “Il Futuro del Lavoro, tra impresa e lavoratori nella società Digitale”. E’ emersa una riflessione sistematica sul futuro dei nuovi lavori e quindi sulle nuove professioni, in particolare tecniche e informatiche, che nasceranno mentre scompariranno molti mestieri. Durante la prima parte dell’incontro ci sarà la presentazione della Ricerca: “Il futuro del lavoro, tra impresa e lavoratori nella società digitale – tecnologie informatiche e occupazione”.
DIGITAL FOR JOB – Industria 4.0, Innovazione e StartUp, Competenze richieste e nuove Professionalità, i fabbisogni delle Aziende, il Futuro del Lavoro, Tecnologie informatiche e occupazione, saranno le tematiche trattate da Professionisti, Imprese e Start Up che partecipano alla Tavola Rotonda.


La partecipazione al Convegno è libera e gratuita.

 

La Giornata di studio è organizzata in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trieste per l’assegnazione di 3 CFP, con il Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Trieste per l’assegnazione di 3 CFP e con ISACA Venice per l’assegnazione di 1 CFP.

 

 Presenta il tuo argomento 2.0

anno scolastico 2017/2018

 

Riservato agli studenti del V° anno delle Scuole Secondarie Superiori

termine iscrizione: sabato 23 dicembre 2017 (Scarica il modulo di adesione)

termine consegna elaborati sabato 17 marzo 2018

premiazioni sabato 5 maggio 2018 

Scopo dell'iniziativa
Dare l'opportunità agli studenti delle quinte classi di focalizzarsi su un tema tecnico scientifico di LORO personale interesse per:
- approfondire un argomento che li appassiona;
- redigere un lavoro monografico da presentarsi in circa venti minuti;
- apprendere le tecniche di comunicazione verso un "primo pubblico" di colleghi studenti e d’invitati;
- elaborare un argomento che, a discrezione del Corpo Insegnante, potrebbe accrescere i crediti scolastici e diventare tesina di maturità;
- distinguersi per le doti personali facendo emergere la propria creatività.


Oggetto del concorso
Si chiede agli studenti di approfondire un argomento o di descrivere un proprio progetto o di realizzare fisicamente una soluzione innovativa, presentando con tecniche multimediali il risultato del lavoro svolto, in un ambito coerente con l’attività dell’Associazione e pertanto at-tinente alla sfera tecnico-scientifica e delle applicazioni digitali.
Uso degli elaborati dei dati e delle immagini
Gli elaborati sono proprietà intellettuale degli autori e da loro utilizzabili a propria discrezione. Resta inteso tuttavia che l’AEIT FVG potrà liberamente comunicare e divulgare, anche sui pertinenti siti web e social, i nomi dei concorrenti, i loro elaborati, la classifica dei premiati nonché le immagini riprese in tutte le fasi del concorso.

Partecipazione
Possono partecipare gli studenti dell’ultimo anno delle Scuole Secondarie Superiori della Regione Friuli Venezia Giulia.
Alle selezioni di cui sotto potrà essere presentato da ciascuna scuola un numero massimo di quattro elaborati (concorrenti). In caso di richieste di adesione superiori, la preselezione dei più meritevoli e idonei è demandata ai singoli Istituti.

Selezione degli elaborati e classifica
Una giuria, nominata dal Presidente di AEIT FVG, vaglierà i lavori sulla base dell’originalità dell’argomento, del grado di approfondimento e della qualità dell’esposizione.
La giuria individuerà il miglior lavoro nell’ambito di ogni singola scuola (i menzionati spe-ciali), e selezionerà i tre elaborati migliori in ambito regionale (i vincitori).
La classifica sarà rivelata e resa pubblica in fase di premiazione.

Proclamazione di menzionati e vincitori e premiazioni
La proclamazione dei menzionati speciali e dei vincitori avverrà durante una cerimonia ufficiale, in luogo prestigioso, dove confluiranno studenti e pubblico della Regione.
Nell’occasione tutti i concorrenti presenteranno ai convenuti, in circa tre minuti, un sunto del proprio lavoro.
I primi tre classificati a livello regionale, i vincitori, riceveranno un premio del valore, rispet-tivamente, di 1.000,00 – 600,00 – 400,00 €.
Il migliore di ciascuna scuola, esclusi i vincitori, riceverà un premio del valore di € 200,00.
Inoltre tutti i partecipanti al concorso vedranno i propri lavori pubblicati sul sito dell’As-sociazione e, chi di loro farà richiesta, sarà iscritto gratuitamente per un anno all’AEIT.
Infine, agli Istituti aderenti al progetto saranno distribuite complessivamente 46 Skills Card NUOVA ECDL [documento ufficiale e personale, emesso da AICA, che abilita il suo proprietario all’effettuazione di esami della Patente Europea del Computer ECDL presso qualsiasi Test Center ECDL e con-sente la registrazione degli esami via via effettuati] da consegnare a studenti di loro scelta, offerte da AICA e dal valore globale di 2.245,00 €.

Scarica il bando

Scarica il regolamento 

ConIlPatrocinio

 

 

ConIlContributoDi

 

 

GIORNATA DI STUDIO AEIT - CIFI

AEIT CIFI 2017

SISTEMI DI TRAZIONE ELETTRICA E LOCOMOTORI EVOLUZIONE E INNOVAZIONE 1900 - 2015

Organizzata da AEIT – Sezione Friuli Venezia Giulia e dal Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani Sezione Friuli Venezia Giulia con la collaborazione dell’ I.S.I.S “A.Malignani” di Udine

SABATO 18 FEBBRAIO 2017 ORE 9:00

AULA MAGNA I.S.I.S “A.MALIGNANI” - UDINE - Viale Leonardo da Vinci, 10

 

Locandina e programma

 

 

 

CIFI

La Sezione del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani del Friuli Venezia Giulia e AEIT – Sezione Friuli Venezia Giulia hanno il piacere di invitare la

S.V.

MERCOLEDI 14 DICEMBRE 2016 ALLE ORE 18:00

PRESSO L’ AULA 2A EDIFICIO H3 - UNIVERSITA’ DI TRIESTE, VIA A.VALERIO 12/2

AL SEMINARIO:

"Interventi organizzativi sulla manovra ferroviaria Portuale ed interventi infrastrutturali e tecnologici programmati per il Porto di Trieste"

 

Locandina

 

VISITA TECNICA AL PORTO DI TRIESTE - Giovedì 15 dicembre 2016 ore 10.00 - 12:00

LA VISITA AVVIENE A SEGUITO DEL SEMINARIO DEL 14 DICEMBRE 2016.
La visita tecnica, a mezzo di autobus messo a disposizione dall’Autorità Portuale, partirà alle 10.00 dall’ingresso del Museo Ferroviario di Trieste Campo Marzio, via Giulio Cesare 1, http://www.museoferroviariotrieste.it/dovesiamo.html

Per partecipare è richiesta una prenotazione, il numero dei partecipanti è limitato a 45.
La richiesta di partecipazione dovrà essere inviata entro il 9 dicembre 2016 ore 24:00 per e-mail alla Segreteria della Sezione AEIT Friuli Venezia Giulia, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. comunicando per ciascun partecipante le generalità, ente di rilascio e data di scadenza del documento di identità (che i partecipanti dovranno portare con se durante la visita).

La visita si concluderà alle ore 12.00 con ritorno dell’autobus all’ingresso del Museo.

La Segreteria di AEIT FVG confermerà ai richiedenti l’accettazione dell’iscrizione.

Si raccomanda, in caso di rinuncia da parte di qualche richiedente, di inviare la disdetta alla Segreteria di AEIT Friuli Venezia Giulia con la stessa modalità della richiesta per consentire eventuali subentri.

 

 

Our website uses cookies. By continuing we assume your consent to deploy cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information